Premio Galileo:
nuova edizione 2023!

Pubblicato il nuovo bando aperto alle case editrici per la partecipazione alla XVII edizione (anno 2023) del Premio Galileo. Clicca il pulsante per scoprire il regolamento e compilare il modulo di candidatura.
Scadenza: 31 Gennaio 2023

Premio Galileo 2022

Vince la XVI edizione del Premio letterario Galileo per la divulgazione scientifica Benjamín Labatut con “Quando abbiamo smesso di capire il mondo”, edito da Adelphi!
Al secondo posto “Serendipità. L’inatteso nella scienza” di Telmo Pievani, Raffaello Cortina Editore. Al terzo posto “Senti chi parla. Cosa si dicono gli animali” di Francesca Buoninconti, Codice Edizioni. Al quarto posto “Le 7 misure del mondo” di Piero Martin, Editori Laterza. Al quinto posto “Neandertal. Vita, arte, amore e morte” di Rebecca Wragg Sykes, Bollati Boringhieri.

Piccolo Galileo 2022

Vincono la I edizione del premio Piccolo Galileo “Il giardino delle meduse” di Paola Vitale e Rossana Bossù, Camelozampa (categoria Junior) e “Virus Game. Dall’attacco alla difesa: come si protegge il corpo umano” di Federico Taddia e Antonella Viola, Mondadori (categoria Young)!
Arrivederci alla II edizione, seguiteci su Instagram alla pagina @premiopiccologalileo!

Libri finalisti

Premio Galileo

Quando abbiamo smesso di capire il mondo

C’è chi si indispettisce, come l’alchimista che all’inizio del Settecento, infierendo sulle sue cavie, crea per caso il primo colore sintetico, lo chiama «blu di Prussia» e… continua

Le 7 misure del mondo

Da sempre misuriamo il mondo. Per conoscerlo ed esplorarlo, per viverci, per interagirecon i nostri simili. L’umanità misura per conoscere il passato, comprendere il presente, progettare il futuro…continua

Serendipità. L’inatteso nella scienza

Quante volte ci è capitato di cercare qualcosa e trovare tutt’altro? Una compagna, un compagno, un lavoro, un oggetto. Agli scienziati succede spesso: progettano un esperimento e…continua

Senti chi parla, cosa si dicono gli animali

Dal nostro giardino alle foreste pluviali, dal parco sotto casa alle profondità degli oceani, il mondo animale pullula di mes-saggi. C’è chi canta come un usignolo, anche negli abissi, e chi utilizzacasse di risonanza particolari come la propria vescica…continua

Neandertal. Vita, arte, amore e morte

Neandertal è un viaggio straordinario. Che è iniziato con una fascinazione d’infanzia verso il passato; ha guadagnato slancio con la scoperta della ricchezza del Pleistocene; ed è infine diventato una carriera accademica spesa alla scoperta dell’archeologia dei Neandertal…continua

Giuria scientifica

e nomina finalisti

Il Comune di Padova nomina, per ogni edizione, una giuria scientifica composta da personalità di indiscusso valore in campo culturale e scientifico. Quest’anno la presidente della giuria scientifica è la nuova rettrice dell’Università di Padova Daniela Mapelli. Nella prima fase la Giuria scientifica, composta da personalità di indiscusso valore in campo culturale e scientifico, ha individuato la cinquina di opere fra tutti i testi di divulgazione scientifica pubblicati in Italia negli ultimi due anni, durante la Selezione dei 5 finalisti che quest’anno si è svolta da remoto il 21 marzo 2022.

Giuria

Giuria Scientifica

La Giuria degli Studenti

Nella seconda fase una Giuria formata da studenti universitari e da studenti di 10 scuole secondarie di secondo grado, provenienti da tutta Italia, determinerà, nell’ambito della cinquina, l’opera da premiare in una cerimonia pubblica che si svolgerà il 15 ottobre 2022 nell’aula Magna dell’Università di Padova.
Gli studenti inoltre, prenderanno parte a pieno al Premio Galileo, grazie a una serie di attività loro dedicate a Padova durante La Settimana della Scienza:

Welcome
Meeting

per consentire ai giovani giurati di conoscersi e alimentare il loro spirito di squadra

Visita ai musei
della città

per scoprire Padova sotto una veste diversa

Visita presso un’azienda innovativa del territorio

per comprendere come ricerca scientifica e mondo del lavoro stiano in stretto legame

Edizioni

Le scorse edizioni

Ogni anno vengono selezionati i migliori libri di divulgazione scientifica, pubblicati in Italia nel biennio precedente all’edizione del premio.